Migranti, ancora uno sbarco nel Salento. Natante incagliato al Lido Conchiglie di Gallipoli

152 Visite

A distanza di soli 5 giorni un nuovo sbarco sulle coste della provincia di Lecce. Un natante è stato avvistato dalla capitaneria di porto e dalla guardia di finanza in località lido Conchiglie, a Gallipoli incagliato a poca distanza dalla costa nei pressi della spiaggia dell’Aeronautica militare.

Non si conoscono ancora i numeri esatti e nazionalità dei migranti sbarcati, diverse decine, tra cui minorenni. È probabile che alcuni di loro si siano dispersi sulla terraferma fuggendo subito dopo lo sbarco, per questo le forze dell’ordine sono al lavoro e stanno setacciando la zona per rintracciarli. Il natante a bordo del quale i migranti hanno raggiunto le coste salentine, è rimasto incagliato a poche centinaia di metri dalla costa.

Arrivati sul posto i poliziotti hanno rintracciato i 22 appena sbarcati . Si tratta per lo più di iraniani e iracheni. Tra di loro anche donne, una bambina di sei anni e altri minorenni. Sul posto hanno operato i volontari della Croce Rossa. I migranti sono stati condotti al Don Tonino Bello di Otranto per le procedure sanitarie e di identificazione.

Promo