Chromecast Google e auricolari Apple con marchio falso, denunciato commerciante all’ingrosso di Bari

109 Visite

Vendeva nel suo centro all’ingrosso a Bari prodotti di vario tipo con marchio CE non conforme e contraffatti. Per questo, l’uomo in qualità di rappresentante legale della società è stato denunciato dai finanzieri per vendita o acquisto di cose con impronte contraffatte di una pubblica autenticazione o certificazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, frode in commercio, vendita di prodotti industriali con segni mendaci, ricettazione e per vendita di prodotti pericolosi. Sono più di 350mila i prodotti trovati e sequestrati dai militari nell’ambito di una attività di controllo del territorio. Il valore della merce ammonta a oltre 250mila euro.

Tra gli scaffali del punto vendita sono state trovate apparecchiature elettroniche con marchio di conformità europea CE “indebitamente apposti” alcune delle quali già classificate sul sistema di allerta europeo rapex come estremamente pericolosi per i consumatori, giocattoli per bambini con marchio comunitario contraffatto e privi delle indicazioni e precauzioni d’uso per gli utilizzatori, dispositivi tv Chromecast Google contraffatti e auricolari per telefoni cellulari, sia a filo che wireless, che riproducevano illecitamente il modello registrato Apple.

Sotto sequestro sono finiti anche apparecchi acustici, misuratori elettronici della pressione arteriosa e termo scanner risultati importati dalla Cina attraverso false certificazioni di conformità e privi di qualsiasi attestazione che ne confermasse “l’affidabilità strumentale”.

Promo