L’Università di Foggia acquista l’ex scuola di Polizia, finanziamento di 7,5 milioni dalla Regione

83 Visite

“Quella di oggi è una data che segnerà in maniera indelebile un cambio di passo e di prospettive non solo per l’Università di Foggia, ma anche per il territorio”. È il commento del Rettore dell’Università di Foggia, Pierpaolo Limone, alla notizia dell’inserimento della caserma Miale nel disegno di legge che sarà portato in approvazione al Consiglio regionale e che prevede un contributo in conto capitale per un importo massimo di 7 milioni e mezzo di euro per l’acquisto dell’immobile dell’ex scuola di Polizia.

L’acquisizione della caserma Miale -fanno sapere dall’Ateneo Dauno- porterà alla riqualificazione dell’offerta dei servizi agli studenti concentrandoli in una sede unica e favorirà l’uso di luoghi per attività parauniversitarie di valore sociale ed educativo che oggi non trovano spazio. “Grazie alla Regione coauguleremo in un unico luogo un vero e proprio avamposto della cultura e della legalità che contrasti le povertà educative, temi su cui l’Università è da tempo impegnata. Siamo certi – conclude Limone – che questo nuovo corso avrà anche una ricaduta urbanistica e garantirà la piena fruizione della centrale piazza su cui si affaccia l’edificio”

Promo