Maltempo, allagamenti nel Sud Salento. Scuole chiuse a Otranto, a Minervino di Lecce esonda il canale circondariale

225 Visite

Una forte ondata di maltempo sta interessando dalla notte scorsa la costa adriatica del sud Salento. Le zone più colpite sono Uggiano La Chiesa, con la frazione di Casamassella, Otranto, dove preoccupa l’innalzamento del livello dell’acqua del fiume Idro, e Ortelle. A Otranto e Uggiano La Chiesa le scuole sono rimaste chiuse.

Si registrano allagamenti di abitazioni, scantinati, garage, campagne e di alcune strade secondarie che si sono trasformate in fiumi in piena. Chiusa al transito la litoranea Porto Badisco-Otranto. A Minervino desta la preoccupazione la tenuta del canale circondariale. A Santa Cesarea Terme nelle prime ore del mattino ci sono state una tromba d’aria marina e una grandinata.

Sulla Martano-Otranto è crollato il muro di cinta del campo sportivo. Nei luoghi colpiti dal maltempo sono al lavoro numerose squadre dei vigili del fuoco coadiuvati da personale delle associazioni della Protezione civile locale. La Protezione civile pugliese ha diramato un messaggio di allerta “gialla” per rischio idrogeologico.

Ha smesso di piovere nei comuni della fascia adriatica del Sud Salento colpita dalla scorsa notte da una violenta ondata di maltempo. A Minervino di Lecce il canale circondariale e’ esondato nel punto più basso riversando l’acqua anche nel centro del paese.

A Otranto una enorme massa d’acqua di colore marrone si è riversata nel porto da un canalone: tre piccole imbarcazioni sono affondate. A Casamassella, frazione di Uggiano La Chiesa, stanno operando anche le squadre del Nucleo speleo-alpino-fluviale (Saf) dei vigili del fuoco che sono impegnate a soccorrere numerose persone rimaste intrappolate nelle proprie abitazioni di campagna. A Porto Badisco danni alla spiaggetta del porticciolo.

 

Promo