Piantumate 1.400 piante nel Parco dell’Alta Murgia, inaugurazione a Bitonto

131 Visite

Arriva anche in Puglia il progetto “Le città che respirano” di Nespresso per sostenere e valorizzare il patrimonio ambientale e paesaggistico italiano. A Bitonto, nel Barese, è stato inaugurato oggi l’intervento che ha consentito la messa a dimora di 1.400 piante e la riforestazione di un’area di oltre 10.000 mq.

n’iniziativa dall’importante valore ambientale ed ecosistemico in quanto realizzata in uno dei 13 comuni del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, che con i suoi oltre 68.000 ettari è tra i più estesi parchi nazionali d’Italia. L’intervento di forestazione ha interessato un’area urbana nel cuore del territorio murgiano e del Parco Nazionale dell’Alta Murgia ed assume un valore di assoluto pregio ambientale, in quanto il Parco, colpito tra giugno e settembre 2021 da 12 incendi, è considerato oggi tra i 13 parchi nazionali più critici a causa dell’ambiente mediterraneo, che aumenta la suscettibilità dei boschi alle fiamme.

Promo