Sabato flash mob per la legalità davanti alla discoteca Demodé di Modugno, iniziativa di Avviso Pubblico

151 Visite

“Noi tutti sindaci e società civile pugliese siamo al fianco dei gestori delle discoteche e dei locali serali che chiedono legalità e sicurezza. E invitiamo tutti a partecipare al flash mob di sabato prossimo al Demodé di Modugno”. Così, in una nota, il coordinatore di Avviso Pubblico per l’Area metropolitana di Bari, Davide Carlucci, sindaco di Acquaviva delle Fonti, in relazione al ferimento a colpi di pistola di un buttafuori della discoteca di Modugno (Bari), lo scorso fine settimana.

Con l’accusa di tentata omicidio è stato arrestato dai carabinieri un 45enne barese ritenuto affiliato al clan Strisciuglio. “La vittima dell’ultimo episodio di Modugno ha avuto un comportamento eroico: pur ferito, è riuscito a immobilizzare il suo aggressore armato, evitando che potesse colpire altre persone. Questo ci deve far riflettere su quanto sia delicato e rischioso il lavoro degli addetti alla sicurezza. E ci deve portare ad aprire gli occhi su quanto stia diventando pericolosa e sfacciatamente aggressiva la criminalità in Puglia”, conclude.

Promo