Don Tonino Bello è stato proclamato venerabile

141 Visite

Don Tonino Bello è stato proclamato venerabile. Lo ha annunciato il presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti nel corso dei lavori della 75esima assemblea straordinaria della Cei. “Siamo felicissimi come diocesi, come chiesa italiana, universale”, è il commento affidato alla Dire, del vescovo della diocesi di Molfetta – Ruvo di Puglia – Terlizzi – Giovinazzo, monsignor Domenico Cornacchia.

Don Tonino, nato ad Alessano, è morto nell’aprile del 1993 quando guidava la diocesi di Molfetta. “Durante l’assemblea della conferenza episcopale italiana il presidente, il cardinale Bassetti ha interrotto i lavori per darci questa splendida notizia”, riferisce monsignor Cornacchia. “Unitevi alla nostra gioia per dire grazie al Signore perché pone sempre più in alto questo esempio di vescovo, di pastore, di un innamorato del Signore Gesù, dei poveri – aggiunge- E come paragone della nostra vita cristiana e umana. Penso che abbiamo bisogno di questi esempi per procedere in maniera sinodale, personale e comunitaria”.

Promo