Uccisero pensionato davanti al bancomat a Lequile, due a giudizio il 24 febbraio

124 Visite

È stato notificato oggi il decreto di giudizio immediato per i due giovani ritenuti responsabili dell’assassinio di un pensionato, mentre prelevava denaro al bancomat la scorsa estate a Lequile, nel Leccese.

Il processo si aprirà il 24 febbraio in Corte d’Assise a Lecce, nei riguardi di Mecaj Paulin, 31enne albanese, e Andrea Capone, 28 anni, di Lequile. I due aggredirono e uccisero a colpi di pistola, Giovanni Caramuscio, ex direttore di banca 69enne di Monteroni, la sera dello scorso 16 luglio sotto gli occhi della moglie .

Promo